11/07/2016, 15:31

Articoli e Recensioni » Fonderia Abruzzo: Patto siglato per lo sviluppo della protezione civile

a Civitella del Tronto si conclude l'intesa tra Regione Abruzzo e le associazioni di P.C.

Il 2 Luglio a Pescara si è aperto il primo think thank regionale proposto dal presidente di regione D'Alfonzo. Dodici tavoli tematici e 1000 iscritti a"Fonderia Abruzzo"per nvitare tutti coloro che hanno un'idea dell'Abruzzo e del suo sviluppo ad esporla nel più grande tavolo di partecipazione, durante il quale la Regione incontra gli stakeholder e condivide con loro la ricostruzione degli assetti fondamentali per la competitività dei sistemi economici e produttivi regionali".I dodici tavoli tematici sono: Patto per lo sviluppo, Lavoro, Masterplan e Aree interne; Politiche della Salute, Welfare e Inclusione Sociale; Riforme costituzionali e istituzionali; Industria e Ambiente: sostenibilità d'impresa e social innovation; Reti per la connettività: infrastrutture e trasporti; Mitigazione del rischio idrogeologico e protezione civile; Tutela ambientale: qualità e quantità delle acque, energie rinnovabili e riciclo dei rifiuti; Strategie di valorizzazione culturale e turismo; Macroregione adriatico ionica e finanziamenti diretti; Scuola e Università: istruzione, formazione, alta formazione, formazione per la ricerca, ricerca , innovazione, trasferimento tecnologico; La riforma della Pubblica Amministrazione: i soggetti pubblici, le società partecipate e i modelli d'azione; Politiche agricole ed economie del mare.

A sottoscrivere il documento finale riguardante la protezione civile,per la Giunta regionale è stato il presidente Luciano D'Alfonso, ideatore di questo primo incontro regionale al quale hanno preso parte anche  il Presidente di Svimez Adriano Giannola ed il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Claudio De Vincenti le associazione di protezione civile della Valtrigno,CRI,Anpas,Pivec e MIsericordia. In questo patto innovativo si prevedono risorse pari a 250 milioni di euro,  è oggetto di condivisione la programmazione unitaria dei fondi di derivazione comunitaria  sia in termini di azioni sia di risorse e vengono previsti risultati attesi, tempi di realizzazione e verifiche.

Categorie

» Eventi

» Articoli e Recensioni